CLOSE

Post Paper

La carta è morta? Parliamone

La carta è morta? Post Paper è un progetto collettivo che si interroga sul futuro della carta stampata: morirà o si troverà degli altri spazi? Si sta sviluppando un mondo underground dove gli appassionati si stanno ritrovando.

” Stiamo vivendo un periodo storico in cui il digitale, grazie all’avvento dei social, sta avendo sempre più rilevanza su tutti i mezzi d’informazione, educando ed abituando l’utente a modi di usufruire e ricevere messaggi e notizie in modo differente, forse più passivo, per questo motivo abbiamo deciso di incentrare il concept del numero zero del progetto sulla messa in discussione della carta stampata negli ultimi 5 anni. In particolare sul mondo delle riviste e dei magazine ci siamo interrogati sul rapporto e il confronto tra digitale e cartaceo, cercando di capire se e per quanto quest’ultimo sopravviverà, documentando tramite ricerche su internet di dati ed informazioni, ma soprattutto intervistando grafici, designer e studi.”

L’aspetto provocatorio del numero è centrale, infatti il magazine è ispirato a Wired. Dalle gabbie ai colori.

Chiave cromatica ripresa dal primo numero di Wired italia 2019

Per i font invece abbiamo sviluppato una ricerca per trovare dei font che si avvicinassero alla presentazione data nel numero del 2019.

Per evidenziare nel testo la provocazione ‘La carta stampata è morta‘ si sono scelti dei titoli in Latino, anch’essa lingua morta. Ogni titolo rappresenta un richiamo a un famoso proverbio che si lega all’articolo.

Altra provocazione presente interamente nel magazine è la presenza della realtà aumentata. Infatti in alcune pagine sono presenti dei contenuti interattivi proprio per enfatizzare la contrapposizione tra il mondo editoriale e quello digitale, il dialogo e le nuove possibilità che si stanno creando e sperimentando.

Non abbiamo dato una risposta alla domanda, ma nella quarta di copertina abbiamo voluto dare un’interpretazione aperta: non sappiamo se l’editoria sopravviverà ma sicuramente vedremo una trasformazione o un’evoluzione del settore.